Il programma SCU.UP: MARCHE RESILIENTI

Nato dalla collaborazione di 8 Enti di Servizio Civile Universale delle Marche, dal territorio per il territorio:

  • Grimani Buttari
  • Comune di Macerata
  • Comune di Fermo
  • Comune di Ascoli Piceno
  • Comune di Ripatransone
  • ASUR Marche
  • Unione Montana Potenza Esino Musone
  • Associazione Spazio Cultura

SCU.UP: Marche Resilienti è frutto di un lavoro di collaborazione e condivisione che vede coinvolti 131 singoli Enti di Accoglienza di cui 104 Comuni delle Marche (su un totale di 224 Comuni totali della Regione), 3 Unioni Montane, 24 enti del Terzo Settore e comprende nella rete 2 enti non ancora accreditati. Coinvolge il “Servizio Regionale Formazione Lavoro e Centri per l’Impiego” oltre a numerosi partner nei singoli progetti.

Ogni ente co-programmante contribuisce in modo determinante alla realizzazione del programma, alcuni per le caratteristiche territoriali, altri per le caratteristiche di mission.

Ciascuno rappresenta un tassello fondamentale e dimostra come le peculiarità di ogni territorio, ( le Marche, l’unica regione al plurale! ), sappiano amalgamarsi efficacemente ed in modo trasversale nel sostegno, nell’ inclusione, nella partecipazione delle persone fragili nella vita sociale e culturale del Paese. 

I veri attori di questo processo saranno i giovani: 663 saranno i giovani impiegati in 37 diversi progetti su tutto il territorio marchigiano.

Il programma dimostra particolare sensibilità ai giovani con minori opportunità, 58 sono i posti loro riservati.